Sbriciolata con ricotta e mirtilli


Al Nord la chiamano sbrisolona, al Sud la chiamano sbriciolata ma, a parte qualche piccola differenza, la bontà è la stessa!
La sbrisolona è originaria di Mantova, prevede nell’impasto la farina di mandorle ed è molto molto friabile, mentre la sbriciolata risulta un po’ più compatta ed ha un morbido interno di ricotta.
In entrambi i casi per realizzare il top bisogna sbriciolare con le mani la frolla per avere una copertura di briciole croccante e intensa.
Si tratta di un dolce veramente goloso che prevede l’utilizzo del burro nella frolla e un ripieno che, a seconda dei gusti, puoi variare dalle fragole, alla marmellata, alla nutella, alla ricotta e gocce di cioccolata….
Le versioni da realizzare sono veramente tante. Prova a farne una e poi sperimenta le alternative! C’è da leccarsi i baffi!

 

Ingredienti

Per la frolla

  • 350 gr farina
  • 120gr zucchero
  • 120 gr burro
  • 1 uovo
  • 1/2 tazzina di latte freddo
  • 1 cucchiaino scarso di lievito in polvere
  • 1 pizzico di cannella (a piacere)

Per la farcia

  • 350 gr di ricotta di mucca
  • 80 gr di zucchero a velo
  • 1 cestino di mirtilli freschi

Per il top

  • zucchero di canna q.b.

 

 

Procedimento- Come fare la sbriciolata con ricotta e mirtilli

Lava i mirtilli e mettili in una ciotolina con un po’ di zucchero e succo di limone.
Per la frolla: poni in una terrina tutti gli ingredienti e impasta con le mani fino a creare un panetto omogeneo. Metti in frigo a riposare per 1/2 h avvolto nella pellicola trasparente.

Per la farcia: lavora a crema la ricotta con lo zucchero a velo con un frullatore elettrico.

Per comporre la sbriciolata con ricotta e mirtilli: dividi la frolla in 2 e stendi una parte su un foglio di carta forno. Bucherella il fondo della frolla con una forchetta. Versa la crema di ricotta e adagia sopra i mirtilli.
Sbriciola con le mani la restante frolla sui mirtilli (ti avanzerà della frolla, puoi congelarla e utilizzarla successivamente, anche per una crostata).

 

sbriciolata con ricotta e mirtilli procedimento

Cospargi il top con qualche granello di zucchero di canna e metti in forno.

 

Teglia: teglia tonda da 24 cm di diametro

 

timer cucinaCottura: in forno ventilato preriscaldato a 180° per 35 min.

 

sbriciolata appena sfornata

 

 

sbriciolata con ricotta e mirtilli in piatto bianco

 

 

sbriciolata con ricotta e mirtilli ripieno

 

sbriciolata con ricotta e mirtilli

 

A fine pasto accompagna la sbriciolata alla ricotta e mirtilli con un vino liquoroso come la Malvasia, il Vin Santo o il Passito di Pantelleria. Vedrai che piacere dei sensi!

 

Se ti è piaciuta la ricetta, lasciami un like sulla mia pagina facebook, ne sarò contentissima!

 


Informazioni su Maika Messalli

Ciao, sono Maika Messalli. Sono napoletana ma vivo a Roma.
Lavoro di giorno in una azienda cosmetica, nel settore marketing, e di notte mi dedico alla mia grande passione: i dolci.
Approfondisci chi sono su http://www.dolcequantobasta.it/un-po-di-me/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *