Ciambella all’anice e miele


Adoro far colazione con un bel dolcetto che si “puccia” nel latte e, in questo periodo pasquale, preferisco un dolce semplice e leggero alla classica colomba.
Un dolce senza burro che, in realtà, è diventato tale per caso.

La ricetta originale della ciambella all’anice e miele, infatti, prevedeva 120 gr di burro ed io, pur preferendo dolci senza burro, mi accingevo a realizzare questo dolce senza variare alcun ingrediente pensando che, durante le feste, qualche “ sgarro” salutare è permesso. Dato che le miei peripezie in cucina si realizzano sempre di sera, di fretta, dopo il lavoro, con la stanchezza del giorno e i bimbi per casa, è facile che “non tutte le ciambelle escano col buco”. Invece da una piccola distrazione (ho dimenticato il burro ammorbidito nel forno a microonde, senza metterlo nell’impasto) è nata una ciambella all’anice e miele leggera e genuina. Tutti in casa hanno apprezzato e così ho deciso di postare la ricetta senza burro ma ricorda: se vuoi dare alla ciambella una maggiore morbidezza sappi che puoi mettere nell’impasto 120 gr di burro ammorbidito.

 

 

Ingredienti

  • 350 gr di farina 00
  • 150 gr di zucchero+ 1 cucchiaino
  • 3 uova
  • 100 ml di liquore all’anice
  • 100 ml di latte
  • ½ cubetto di lievito di birra

Per il top

  • 1 tuorlo
  • 3 cucchiai di latte
  • miele q.b.
  • granella di zucchero o confettini colorati

 

 

Procedimento – Come fare la ciambella all’anice e miele

Per il panetto: in un pentolino fai intiepidire 100 ml di latte con 1 cucchiaino di zucchero (non deve essere troppo caldo altrimenti impedisce la lievitazione); spegni, unisci il lievito e fallo sciogliere girando delicatamente con un cucchiaio. Aggiungi 2 cucchiai di farina, mescola un poco (ma non troppo) con un cucchiaio e lasciare riposare per almeno 1/2 h fino a quando l’impasto sarà lievitato e vedrai piccole bolle in superficie.

 

lievitazione panetto

 

Ora versa in una ciotola la restante farina, aggiungi il sale, le uova leggermente sbattute, 100 ml di liquore all’anice e il panetto lievitato (a questo punto, se vuoi, puoi aggiungere il burro). Mescola con un cucchiaio per c.a. 10 minuti fino ad ottenere un composto liscio e omogeneo. Versa in una teglia da ciambella imburrata e infarinata e lascia lievitare coperto con un panno per c.a. 2 h. Quando la ciambella sarà lievitata spennella il top con il tuorlo diluito con 3 cucchiai di latte e metti in forno.

 

ciambella all'anice e miele da cuocere

 

Teglia: teglia da ciambella, 25 cm. diametro

 

timer cucinaCottura: in forno ventilato preriscaldato a 180° per c.a. 25/30 minuti.

 

Quando la ciambella all’anice è fredda ricopri la sua superficie con del miele e decora con confettini colorati o granella di zucchero.
In alternativa puoi semplicemente spolverizzare la ciambella all’anice e miele con zucchero a velo.
Ecco i 2 risultati. A te la scelta!

 

ciambella all'anice e miele con zucchero a velo

 

fetta ciambella anice e miele con zucchero a velo

 

ciambella all'anice e miele

 


Informazioni su Maika Messalli

Ciao, sono Maika Messalli. Sono napoletana ma vivo a Roma. Lavoro di giorno in una azienda cosmetica, nel settore marketing, e di notte mi dedico alla mia grande passione: i dolci. Approfondisci chi sono su http://www.dolcequantobasta.it/un-po-di-me/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *